Treefinder – Negata licenza a chi ospita Immigrati

di Juanne Pili.

Il creatore di Treefinder, Gangolf Jobb, nega la licenza ai paesi dell’UE che hanno politiche di accoglienza per gli immigrati.

gangolf jobb

Treefinder è un software utilizzato comunemente nelle pubblicazioni scientifiche per ricostruire gli alberi genetici attraverso rappresentazioni in grado di raffigurare il rapporto evolutivo di varie specie. A quanto pare il suo creatore, con motivazioni puramente xenofobe, intende negarne la licenza nei paesi che accolgono gli immigrati, come avrebbe già fatto per gli USA. Nel suo mirino soprattutto i paesi dell’Unione Europea. Riportiamo un passaggio di quanto pubblicato nel sito del software:

«Starting from 1st October 2015, I do no longer permit the usage of my TREEFINDER software in the following EU countries: Germany, Austria, France, Netherlands, Belgium, Great Britain, Sweden, Denmark – the countries that together host most of the non-european immigrants. For all other countries, the old license agreement remains valid. USA has already been excluded from using Treefinder in February 2015. This is all in accordance with the license agreement stated in the TREEFINDER manual since the earliest versions, which reserves me the right to change the license agreement at any time. I can do this because Treefinder is my own property. The reason: I am no longer willing to support with my work the political system in Europe and Germany, of which the science system is part. There is no genuine democracy, and I disagree with almost all of the policies. In particular, I disagree with immigration policy. Immigration to my country harms me, it harms my family, it harms my people. Whoever invites or welcomes immigrants to Europe and Germany is my enemy. Immigration is the huge corporations’ interest, not peoples’ interest. I am not against helping refugees, but they would have to be kept strictly separated from us Europeans, for some limited time only until they return home, and not being integrated here as cheap workers and additional consumers. Immigration unnecessarily defers the collapse of capitalism, its final crisis. The earlier the system crashes, the more damage can be avoided. Possibly a civil war in Europe. Not to mention the loss of our European genetic and cultural heritage».

Tuttavia questo programma per quanto utile non è indispensabile; comincia persino ad essere obsoleto, considerando le già esistenti alternative. Tuttavia molti scienziati continuano a farne uso per pura abitudine. Non di meno è proprio la routine una delle maggiori alleate del razzismo, non certo l’apertura al cambiamento, pratica che a dei ricercatori non dovrebbe risultare difficile. Come riportato su Science Korbinian Strimmer, bioinformatico e cofondatore di Treefinder si dissocia affermando che non vede il collega  da almeno 10 anni. Inoltre Jobb avrebbe  inviato negli anni scorsi eMail grottesche con slogan razzisti ai professori di paesi che adottano politiche di accoglienza per gli immigrati. «La sua nuova diatriba contro i rifugiati è incredibile», afferma Strimmer. Già, ed è anche triste, considerando quali orrori potremmo aspettarci se genetica e xenofobia tornassero ad essere prese sul serio accostate assieme.

© Riproduzione Riservata

Ti potrebbero interessare anche...

Commenti

commenti

Precedente The Green Inferno - Disgustosamente Geniale Successivo The Martian - Sopravvivere su Marte