Bufala – USA e Israele aiutano l’ISIS

di Igor Carta

L’ennesima bufala che senza alcuna prova accusa gli USA o Israele di complicità nelle azioni firmate dall’ISIS.

usa

In passato ci siamo già e proficuamente occupati del blog USAVeteransToday” il sito che più complottaro non si può, il quale viene ciclicamente citato come fonte, a quanto pare senza verifica alcuna, di notizie tanto sensazionali quanto infondate; non stiamo a citarle perché l’elenco sarebbe fin troppo lungo. L’ultima boiata in ordine di tempo riguarda un presunto raid dell’aviazione siriana in cui sarebbero stati uccisi un generale israeliano e 20 leaders delle milizie terroriste Al-Nusra. Le altre due fonti citate rimandano sempre a VeteransToday, il pusher principale secondo cui Vladimir Putin avrebbe le prove del complotto dell’11/9, che caccia israeliani avrebbero bombardato lo Yemen con ordigni nucleari, che secondo Edward Snowden il califfo Al-Baghdadi sarebbe un agente del Mossad, senza contare la recente abiura di una delle firme più prestigiose di tal sedicente blog di controinformazione, Gordon Duff, secondo cui il 30% delle notizie pubblicate sarebbero palesemente false, ed ovviamente è tutto un complotto. Noi non siamo qui per fare i difensori di Israele o degli USA a tutti costi, non ne siamo capaci, non crediamo che ce ne sia bisogno ed in tutta onestà non ce ne può fregar di meno, ciò che ci interessa, ed inquieta, è il puntuale rilascio di notizie false senza un minimo di verifica. Prima dell’uscita del pezzo ci siamo presi la briga di controllare i canali ufficiali come già fatto in un recente pezzo. In più abbiamo verificato anche le agenzie in cui lavora l’autrice del pezzo su VeteransToday, tal Nahed Al-Husaini, impiegata , così sostiene, anche presso la Qatar News Agency, il giornale Al-Ayam del Bahrain e la Petra News Agency in Giordania, ovviamente senza trovare un riscontro alla notizia, idem sui maggiori network arabi come Al-Jazeera e Al-Arabiya. Ma anche il pezzo di Informare x Resistere ha i suoi bei perché! E’ di una faciloneria della peggior natura spacciare un F16, caccia di fabbricazione americana, nell’articolo è immortalato un esemplare con coccarde irachene, per un velivolo delle forze siriane, pur sapendo che da sempre gli Assad si affidano a velivoli di fabbricazione russa, quei russi che li hanno salvati, senza andare troppo lontano, dall’attacco unilaterale americano neanche troppo tempo fa. Poco da aggiungere, poi qualcuno  si chiede anche che fine abbia fatto Informare per Resistere…a pescar nel torbido si sa cosa ne vien fuori, solo i complottisti sembrano non saperlo.

© Riproduzione Riservata.

Commenti

commenti

Precedente St Louis - ebrei in fuga dall'Olocausto Successivo Godzilla - il remake di Emmerich