Bufala – The Rake, creatura mysteriosa

di Igor Carta

Una delle tante strane creature che popolerebbero i boschi americani oltre a Bigfoot, Mothman e compagnia sarebbe il Rake, umanoide con pericolosi artigli

maxresdefault

C’erano una volta tutta una serie di storie che servivano a far dormire o non far prendere affatto sonno a i bambini e forse anche ai grandi, tipo il Babau, l’uomo nero e tante diverse creature che albergherebbero dentro gli armadi. The Rake è uno di queste, una specie di umanoide col corpo molto magro, lunghi artigli ed occhi vuoti le cui segnalazioni andrebbero dal ‘600 fino ai giorni nostri. Gli avvistamenti di tale creatura sarebbero limitati al nord-est degli Stati Uniti, più precisamente le zone rurali dello stato di New York; la prima testimonianza sarebbe il diario di un marinaio inglese del 1691, a cui la creatura avrebbe intimato di tornarsene a casa con tutti i suoi compagni, nuova menzione risalirebbe al 1880. Più di recente The Rake sarebbe stato citato in alcune lettere lasciate da un suicida nel 1964. L’anno di maggiore intensità di avvistamenti sarebbe stato il 2003, mentre al 2006 risale la storia più incredibile, ovvero che la creatura sarebbe apparsa nella stanza da letto di due coniugi, sarebbe poi corsa nella stanza dei bambini ferendo gravemente la figlia, che avrebbe detto “lui é il rake”; la corsa del marito verso l’ospedale con la figlia ferita sarebbe terminata dentro un lago con la conseguente morte per annegamento dei due. Tali testimonianze non hanno fonti certe, nemmeno un nome e cognome su cui fare una ricerca sulla stampa locale. Riguardo le foto e i filmati, abbiamo scoperto che quella menzionata è ovviamente un falso frutto di un semplice foto-ritocco. Gli occhi sono molto strani tanto per cominciare, ma secondo alcuni analisti la creatura della foto altro non sarebbe che l’immagine di un cervo ritoccata ad hoc.

 

Riguardo il video la prima domanda sorge spontanea, si sentono dei rumori sul tetto, di notte, ma il protagonista sente il dovere di uscire a controllare non con un’arma ma con un telefonino in modalità video, davvero coraggioso! Osservando meglio tale creatura si nota che le pupille riflettono la luce, potrebbe tranquillamente trattarsi di un figurante che conosce poco la leggenda, visto che il Rake pare possieda occhi assai particolari, vuoti o dicono altri inesistenti, ma forse, prima di credere a queste storie servirebbe qualche altra prova, ammesso che ne esista qualcuna.

© Riproduzione Riservata

Ti potrebbero interessare anche...

Commenti

commenti

Precedente Crediti e Training possono sconfiggere la Povertà Successivo Spa Francorshamps - tempio dei campioni